domenica 3 ottobre 2010

LA PASSIONE



Ieri ho visto il nuovo film di Mazzacurati.
La trama l'ho trovata perticolarmente semplice, forse un pò banale.
Orlando impersona un regista, Gianni Dubois, in crisi dopo ben cinque anni di buio artistico. Da Roma è obbligato a correre in Toscana dove ha problemi con un appartamento di sua proprietà. Le tubazioni perdono acqua e vi è un'infiltrazione che sfocia proprio nella parete della chiesa dove vi è un affresco della passione del 1596.
Lui che è considerato dalla critica un amante dell'arte è costretto dal Sindaco ad accettare di dirigere la rappresentazione del Venerdì Santo piuttosto che ricevere una denuncia ai beni culturali.
Da qui parte tutta la vicenda che dura una settimana tra preparativi della rappresentazione cristiana, la sua messa in scena. Nel frattempo, stretto dalla morsa del suo produttore, deve scrivere un valido testo per la realizzazione di un film cucito appositamente per la nuova giovane star italiana del cinema; questa è la unica possibilità per salvare la sua vita artistica.

Splendida l'interpretazione di Orlando, ogni volta piacevole quella di Giuseppe Battiston che impersona un ladro che diviene aiuto sceneggiatore, meritevole il Cristo di Corrado Guzzanti.

Ho trovato i personaggi, con la loro interprestazione, molto più validi della trama che dovevano seguire.


Qui trovate il sito ufficiale: LA PASSIONE  il trailer

REGIA: Carlo Mazzacurati
SCENEGGIATURA: Umberto Contarello, Doriana Leondeff, Marco Pettenello
ATTORI: Silvio Orlando, Cristiana Capotondi, Giuseppe Battiston, Corrado Guzzanti, Kasia Smutniak, Maria Paiato, Stefania Sandrelli, Marco Messeri, Fausto Russo Alesi, Giovanni Mascherini
Ruoli ed Interpreti

FOTOGRAFIA: Luca Bigazzi
MONTAGGIO: Paolo Cottignola, Clelio Benevento
MUSICHE: Carlo Crivelli
PRODUZIONE: Fandango, Rai Cinema
DISTRIBUZIONE: 01 Distribution
PAESE: Italia 2010
GENERE: Commedia
DURATA: 105 Min

Nessun commento:

Posta un commento